Perchè buttare via il Calore
del Vostro impianto frigorifero?

I compressori degli impianti a freddo quando funzionano producono calore.  E' un peccato, ed sprecco, vedere questo calore buttata via quando, con un sistema DK si può recuperare quel calore ed utilizzarlo per riscaldare acqua (subito sanitaria) per il lavaggio di attrezzature, docce, bagni ecc. Inoltre, anche per l'uso di riscaldamento.

Collegando i tubi caldi dei compressori si riesce a scaldare l'acqua fino a 60°C dentro una cisterna coibentata.  All'interno di questa cisterna di varie capacità (50 litri fino più di 10.000 litri) viene mantenuta l'acqua ad un costante temperatura. Con un solo compressore da 1 CV is può ricaldare fino a 27 litri di acqua/ ora. Più compressori (di qualsiasi pontenza) più acqua calda e sanitaria si può ottenere per il riscaldamento!

Il Vantaggio degli Scambiatori di Calore della DK

La DK produce scambiatori di calore per la produzione di acqua calda portabile grazie al nostro doppio parete interna, che segue la normatativa Europea (EN1717).

 

Il sistema di doppio parete della DK offre un intercapedine sicuro tra il refrigerante e l'acqua portabile.  La valvola di sicurezza fa da monitoraggio in caso di perdita.

 

Construzione dello scambiatore di calore

*Il tubo esterno copre completamente

  il tubo refrigerante interno.

*Il tubo capillare viene saldato in uno spazio libero

  di 0.5 mm tra i due tubi.

*All'estremità viene installata la valvola di sicurezza

*Nel caso che, l'acqua o refrigrante, fuoriesce dal

  tubo cappilare ci sarà la valvola di sicurezza

  a bloccarlo in entrambi casi.

dk-heat-recovery-with-internal-heat-exchangers-big.jpg

INTERNO

intern-02-middle

Vantaggi:


Sicurezza perfetta con scambiatore di calore a doppia parete e serbatoi smaltati.


Temperature dell'acqua superiori alle temperature di condensazione


Il trasferimento termico dell'acqua attraverso il serbatoio non richiede alcuna pompa.


Il tubo esterno strappato copre totalmente il tubo flessibile interno del refrigerante. Un tubo capillare è saldato nella zona libera di 0,5 mm tra questi due tubi. Alla fine è una valvola di sicurezza. L'acqua o il refrigerante scivolano oltre il divario del tubo capillare e della valvola di sicurezza se c'è una perdita in uno di questi tubi.

Applicazioni:


Quando le distanze tra unità di raffreddamento e scambiatore di calore sono abbastanza vicino.  Per impianti di frigoriferi composti con tubazioni di pressione fino a 35 mm

ESTERNO

extern-middle

Vantaggi


Migliore utilizzo del calore dei rifiuti mediante pompa e valvola a 3 vie e sicurezza al 100% con scambiatori di calore a doppia parete e serbatoi smaltati.


Al 100% di capacità di funzionamento del sistema di raffreddamento, l'acqua fredda viene passata sopra lo scambiatore di calore a doppia parete e alimentata riscaldata alla parte superiore del serbatoio dell'acqua calda.


Lo scambiatore di calore DK per il riscaldamento dell'acqua potabile è fondamentalmente prodotto in versione a doppia parete per quanto riguarda i requisiti legali europei (EN1717).

Applicazioni:


Soluzione perfetto quando ci sia una maggiori distanze tra unità di raffreddamento e il posto dove si mette il serbatoio.  

Quando gli impianti soono più grandi con tubi di pressione fino a 108 mm.