Hits: 1391

Riduzione di odore, grasso e olio nelle Cappe e nella Canna Fumaria

La cucina deve essere sempre pulita e sicura.

La normativa in vigore, il DLgs. 81/2008 in materia di Sicurezza sui luoghi di lavoro, e l'articolo 59 della Legge Regionale 30 dicembre 2009 n. 33 per le Strutture Sanitarie Pubbliche e Private, affrontano le problematiche derivanti dalla cattiva manutenzione delle cappe industriali professionali.

Entrambe le norme definiscono l'importanza, la periodicità, la costanza di interventi di manutenzione, sia per quanto riguarda gli impianti di estrazione, quelli di aerazione, dove si potrebbe formare del grasso e anche proliferazioni di batteriche.

Curare in modo adeguato questo tipo di impianti, porta molti vantaggi.

 

• Prevenzione incendi
• Prevenzione di possibile contaminazione di batteri
• Aria più sana nell'ambiente
• Riduzione degli sprechi dell'energia e dei consumi
• Evita sanzioni costose e spiacevoli

 

   Con la soluzione KPC (Ozone/UV) il sistema resta privo di grasso a lungo e l'aria di scarico è praticamente inodore.

Un vero vantaggio!


I depositi di grasso nelle cappe e nei canali di evacuazione dell'aria delle grandi cucine causano elevate spese di pulizia e forti disturbi dovuti agli odori e comportano un rischio d'incendio maggiore. Il trattamento a raggi UV con ozono, fortemente energetici, fotolizza, distrugge e neutralizza le molecole di grasso e di odore. La superficie delle cappe di aspirazione delle cucine viene mantenuta pulita e la pulizia del canale dell'aria di scarico viene notevolmente semplificata. Se prima era necessario pulire il canale dell'aria di scarico, ora la pulizia manuale del canale diventa quasi superflua.